Martedi, 21 novembre 2017 ore 09:09
WELLARD

ITALIA IN RIMONTA CON LA FRANCIA SEMPRE PRIMA ALLA ISDE

Dopo il dramma della morte del cinquantenne pilota inglese Michael Alty stroncato da problemi di disidratazione dovuti al forte caldo nella tarda serata di lunedì, la Sei Giorni Enduro oggi è continuata con una tappa nuovamente ricca di sorprese.

La prima è stata il ritiro dello svedese Persson (Yamaha) che ha fatto perdere la prima posizione alla Svezia nella classifica del Trofeo Junior, mentre l’Italia in Maglia Azzurra del Trofeo Mondiale ha recuperato ben cinque posizioni in classifica passando da 14° a 9°.
Anche l’Italia in gara nella classifica del Trofeo Junior ha brillato nuovamente con una splendida terza posizione preceduta solo dalla Francia per soli 2” secondi e di 15” dagli USA che ha preso il posto della Svezia.
Nel Trofeo Mondiale la Francia ha confermato la propria leadership. Nuovamente bene le tre ragazze dell’Italia in Maglia Azzurra (nella foto: Cristina Marrocco) passate dalla sesta posizione alla quinta in una classifica che ha visto l’Australia passare al comando con la Spagna finita ultima per il ritiro di due sue ragazze.
Il migliore degli azzurri è risultato Davide Guarneri (Honda-RedMoto) terzo nella E1, mentre Alex Salvini (Beta) ha chiuso quinto nella E2 davanti a Giacomo Redondi (Honda-RedMoto), mentre Thomas Oldrati (Husqvarna) è finito decimo nella E3.
Nella classifica di Club l’Italia in Maglia Azzurra ha nuovamente lottato per la vittoria e dovrebbe essere sempre in seconda posizione.

CLASSIFICHE GENERALI DOPO 2 TAPPE UFFICIOSE
Trofeo Mondiale
1. Francia; 2. Australia; 3. Finlandia; 4. Portogallo; 5. Svezia; 9. Italia.
Trofeo Junior
1. USA; 2. Francia; 3. Italia; 4. Cile; 5. Gran Bretagna.
Trofeo women
1. Australia; 2. USA; 3. Francia; 4. Svezia; 5. Italia.
Classe E1
1. Guarneri (Ita-Honda-RedMoto); 2. Sipes (USA-Husqvarna); 3. Garcia (Spa-KTM); 6. Soreca (Ita-Honda-RedMoto); 15. Verona (Ita-TM).
Classe E2
1. Milner (Aus-KTM); 2. Charlier (Fra-Husqvarna); 3. Larrieu (Fra-Yamaha); 5. Salvini (Ita-Beta); 38. Redondi (Ita-Honda-RedMoto).
Classe E3
1. Nambotin (Fra-KTM); 2. Robert (USA-KTM); 3. Betriu (Spa-KTM)6. Oldrati (Ita-Husqvarna); 9. Cavallo (Ita-Beta)
Classe EW
1. Sanz (Spa-KTM); 2. Jones (Aus-Husqvarna); 3. Richards (USa-KTM); 4. Gardiner (Aus-Yamaha); 5. Tichet (Fra-Yamaha); 13. Marrocco (Ita-KTM); 15. Sappino (Ita-Husqvarna); 16. Riverditi (Ita-Husqvarna).


Isidoro Trapletti: GPenduro.com

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.