Martedi, 21 novembre 2017 ore 09:09

ASSEGNATI I CAMPIONATI ITALIANI MAJOR ENDURO 2017

Quinto, ultimo atto oggi a Maserno per il tricolore 2017 che ha visto la consacrazione dei campioni italiani della stagione. Non è stata una gara semplice. Partita questa mattina alle ore 8.30 dal campo sportivo di Maserno, la gara ha visto un’interruzione al primo giro a causa della caduta di Antonio Xausa all’interno dell’Enduro Test. La linea è stata prontamente fermata per permettere i soccorsi di intervenire.

Qui è stato poi effettuato un riordino e di conseguenza una ripartenza per consentire una corretta continuazione della manifestazione.
Per Xausa, trasportato all’ospedale di Bologna, fortunatamente solo qualche contusione a una gamba e una botta a una mano.
La gara si è svolta comunque regolarmente, regalandoci come sempre grande spettacolo grazie ai nostri mattatori Over35 che hanno tirato fuori gli artigli per l’ultima sfida della stagione che vedeva in palio quasi tutti i titoli nazionali. L’unico infatti a non avere pensieri per questo fine settimana era Marco Feltracco, laureatosi già a Rivanazzano Terme campione della Expert1.
Assegnati invece oggi le altre medaglie d’oro, con i titoli tricolori andati a Flavio Dagatti (M1), Federico Mancinelli (M2), Davide Dall’Ava (M3), Fausto Scovolo (TC), Angelo Maggi (X2), Luca Uccellini (X3), Roberto Cesareni (V), Lucio Chiavini (SV), Angelo Signorelli (W) e Ragni Fabriano (Moto Club).
Con la quinta prova del tricolore Major si è concluso anche il Trofeo Airoh Cross vinto da Fausto Scovolo primo anche nel Challange KTM Enduro Major per la classe Veteran. Andrea Belotti è il trionfatore, sempre nel Challange riservato alle moto arancio Major.
Per il Challege WR Yamaha Enduro podio per Federico Mancinelli e Angelo Signorelli. La sfida per la casa diapason non finisce qui; è infatti in arrivo la sesta e decisiva prova che si svolgerà nel mese di novembre. A breve sarà inviato un comunicato ufficiale con data, località e modalità di partecipazione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.